Leo Speranza, è il nome dello Street Chef che ha ideato la Pizzonta Aquilana, questo prodotto è nato dalla tipica pizza fritta unta, ma dopo due anni di studio, lo chef ha perfezionato la ricetta ideandola da un panino casareccio, tipo filone abruzzese, ma fatto con un impasto particolare. Dopo viene messo in friggitrice dove “esplode” di lievitazione e cottura, una volta tirato fuori, si asciuga senza olio, così non perde di morbidezza e fragranza. La farcitura viene scelta dai clienti con i prodotti tipici disponibili e di stagione.

La Pizzonta Aquilana è stata registrata come marchio e brevettata come prodotto. L’idea è nata per promuovere i prodotti tipici abruzzesi e valorizzare il territorio dopo il disastroso terremoto, così, per esigenze, Leo Speranza, portava in giro sul suo food truck, ideatore anche dello street food italiano, tutti i prodotti a Km 0 della propria terra.

Amante della cucina, e ambulante da sempre, lo Chef Speranza, è riuscito, dopo anni, a creare un’azienda più grande, composta da più truck cucina itineranti in tutta Italia e altri, su posteggi fissi.

La sua più grande soddisfazione è arrivata da pochissimo, con l’apertura del suo primo Street Food d’Asporto LA PIZZONTA AQUILANA, che si trova in via Osvaldo Moretti, 27 a Ovindoli (Aq), dove oltre che trovare la pizzonta, si possono degustare tanti altri prodotti della cucina abruzzese.

 

di Luigi De Marco

 

06-08-2018


Social